Analisi della struttura matrimoniale nella popolazione

Analisi della struttura matrimoniale nella popolazione di Villasor dal 1800 al 1899

Lo studio che segue è il risultato della ricerca condotta dalla d.ssa Silvia Pinna nell'ambito del progetto Analisi della struttura matrimoniale della popolazione di Villasor, realizzato con il contributo dell'Assessorato Regionale della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, ex L.R. 15.10.1997 n.26, e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Villasor.

Il progetto è stato articolato nelle seguenti fasi:

  • trascrizione e raccolta in apposita modulistica dei dati contenuti nei registri matrimoniali ecclesiastici del secolo XIX;
  • archiviazione informatica dei dati raccolti su supporto cartaceo;
  • elaborazione statistica dei dati informatizzati con adeguati software per il calcolo e l'analisi dell'esogamia, endogamia, consanguineità, distanze maritali e flusso dei cognomi;
  • confronto con i dati disponibili in letteratura;
  • sintesi dei risultati ottenuti e loro utilizzo per l'interpretazione dei dati;
  • pubblicazione dei risultati ottenuti;
  • creazione di un percorso didattico biodemografico da utilizzare per sistemazione in ambito museale o scolastico.

 

La ricerca, conclusa nel gennaio 2004, è stata presentata al pubblico con una conferenza-dibattito il 30 aprile 2004 presso la Biblioteca comunale. Presso la stessa Biblioteca è stato anche allestito un percorso didattico con pannelli illustrativi.
La valenza culturale di questa iniziativa assume una connotazione particolarmente rilevante sia per la ricostruzione di alcuni aspetti della dinamica biodemografica della popolazione del Comune, sia per il processo di valorizzazione dell'identità socio-culturale della comunità sorrese, intessuta anche nel contesto delle dinamiche biodemografiche di altre comunità dell'isola.

Lo studio effettuato sinora costituisce un processo conoscitivo valido di per se stesso, ma anche estensibile all'analisi di altri periodi che ne amplino la contestualizzazione con l'intento di aprire un processo conoscitivo più vasto.

 

Silvia Pinna

Data di ultima modifica: 21/02/2017


Visualizza in modalità Desktop